Un naufrago 2.0 sbarca su un’isola fatta a blocchi: arriva il romanzo di Minecraft

Anche nell’era digitale ci si può immaginare un moderno Robinson Crusoe alle prese con la quotidiana lotta alla sopravvivenza su un’isola deserta. E l’isola non sarebbe fatta di sabbia e alberi, ma di tanti blocchetti colorati da assemblare per creare strumenti e costruire rifugi. Poco – ma abbastanza per incuriosire – si sa del primo romanzo ufficiale ambientato nel mondo di Minecraft, il videogioco utilizzato da più di cento milioni di utenti nel mondo.  Continue reading

Advertisements