Nel magico mondo di Harry Potter

Non è detto che chi è nato babbano non possa volteggiare alla ricerca del boccino d’oro in una partita di Quidditch. Non è detto che chi non ha poteri magici non possa seguire una lezione di difesa contro le arti oscure e fronteggiare un malvagio mangiamorte. Il mondo di J.K. Rowling ha conquistato milioni di lettori – e per chi non ama divorare libri ci hanno pensato poi i film della Warner Bros – ma il magico universo di Harry Potter esiste anche nella realtà. Pub, parchi divertimenti, squadre di Quidditch, persino una vera scuola di magia. I babbani non potranno sfruttare le potenzialità di una bacchetta magica, ma gli rimane pur sempre la fantasia.

Continue reading

Advertisements

‘Drinking paper’, basta una pagina per eliminare i batteri dall’acqua

SI chiama ‘Drinking paper‘, libro da bere, e, oltre ad educare, ha un’altra funzione. I 25 fogli racchiusi all’interno della copertina recitano: “L’acqua del tuo villaggio può contenere malattie mortali, ma ogni pagina di questo libro è un filtro che la renderà sicura da bere”. Pagine depurative, quindi. Le nanoparticelle d’argenti e rame nascoste nella cellulosa sono in grado di eliminare il 99% dei batteri presenti nell’acqua. E non in un bicchiere. Ogni pagina può rendere potabili cento litri, cioè la quantità d’acqua di cui una persona ha bisogno per circa quattro anni.

Continue reading

Addormentarsi tra i libri: gli alberghi letterari da Tokyo a New York

Leggere qualche pagina prima di andare a dormire è abitudine comune per molte persone. E se al posto di appoggiare il libro sul comodino prima di spegnere la luce, ci si trova dietro il cuscino una libreria intera? Succede, e non a casa di un eclettico scrittore o di un topo da biblioteca. Ma in bed&breakfast e hotel, anche molto chic. Sparsi per il mondo: da Tokyo a New York, da Parigi a Bologna. Dicono spesso che le librerie per sopravvivere devono reinventarsi, vista la crisi editoriale degli ultimi anni. Ecco, un modo come un altro è quello di permettere ai propri ospiti di addormentarsi circondati dai propri romanzi preferiti.

Continue reading