Italian Book Challenge: le librerie indipendenti scendono in campo

Ha avuto talmente tanto successo che la partenza è slittata di due settimane. Gli atleti letterari che hanno deciso di partecipare all’Italian Book Challenge dovevano partire il 12 febbraio, ma le richieste di adesione stanno continuando ad aumentare e gli organizzatori hanno deciso di tenere a freno l’entusiasmo per dare modo a tutti gli interessati di raggiungere la linea dello start in tempo. La libreria indipendente Volante di Lecco ha lanciato una sfida ai propri lettori, che si è poi trasformata in una sorta di campionato nazionale del libro. L’11 febbraio avevano aderito già 118 librerie da tutta Italia. E la lista continua ad allungarsi. Chi decide di scendere in campo dovrà riuscire a leggere, entro dicembre 2016, cinquanta libri selezionati, uno per ogni categoria. Ma come si fa a guadagnarsi la medaglia d’oro?

12654534_1555486511435987_8710783250711279566_n

Ci saranno due tornei paralleli: ogni libreria indipendente sceglierà il suo vincitore. Tra questi, poi, verrà incoronato il miglior lettore (indipendente) d’Italia. Ogni punto vendita – non legato alla grande distribuzione – che aderisce alla sfida, consegnerà ai suoi “atleti” un foglio con le cinquanta categorie letterarie e l’elenco dei luoghi dove possono andare a comprare i volumi. Ogni volta che si recherà in cassa a pagare per completare una delle categorie, questa verrà spuntata dal foglio, segnando il titolo e la data d’acquisto. La scheda verrà riconsegnata in occasione dell’evento “Letti di Notte” – la notte bianca della lettura – che si tiene quest’anno sabato 18 giugno. Al lume di candela, ogni libreria sceglierà il suo vincitore locale.

IMG_6282-e1437055089860-624x461

Serena Casini e Andrea Vassena, i proprietari della Libreria Volante di Lecco, che ha dato il via all’Italian Book Challenge

C’è tempo fino a dicembre per raccogliere i timbri che mancano e provare a vincere il titolo di “Re dell’editoria indipendente italiana”. Le schede vengono restituite ai proprietari, che dovranno riconsegnarle il 3 dicembre, insieme alla loro wishlist, un elenco di libri che vorrebbero avere. Il gradino più alto del podio è riservato a chi avrà letto il maggior numero di titoli nel minor tempo possibile. Il premio? Un volume della sua lista dei desiderio da ogni libreria che ha partecipato alla sfida. Rimane solo un problema da risolvere: come si fa ad essere certi che i libri vengano effettivamente letti e non solo comprati?

Ecco le 50 categorie:

Un libro…
1. vincitore di un premio nazionale
2. pubblicato da una casa editrice indipendente
3. per young adults (11-19 anni)
4. un classico che avresti dovuto leggere alle superiori
5. ambientato nella tua regione
6. un saggio
7. ambientato in America
8. che non superi le 150 pagine
9. una raccolta di racconti
10. dal quale è stato tratto un film (o ne sarà quest’anno)
11. che ti è stato consigliato da una persona che hai appena incontrato
12. che puoi finire in un giorno
13.che abbia almeno 100 anni più di te
14. di oltre 600 pagine
15. scelto dal tuo indie libraio di fiducia
16. un romanzo di fantascienza
17. che ti è stato consigliato da un membro della tua famiglia
18. un graphic novel
19. pubblicato nel 2016
20. il cui protagonista svolge il tuo stesso lavoro
21. un giallo
22. con la copertina blu
23. di poesia
24. il primo libro che vedi entrando nella tua libreria preferita
25. una biografia o autobiografia
26. che ti faccia ridere
27. ambientato su un’isola
28. che hai sempre voluto leggere (e non l’hai mai fatto)
29. basato su una storia vera
30. che racconta di un fallimento
31. che parla di libri
32. che abbia per protagonista un animale
33. scritto da un autore africano
34. un epistolario
35. un illustrato (anche per bambini)
36. horror
37. il primo volume di una saga
38. un romanzo sulla musica
39. un romanzo sull’arte
40. che abbia come protagonista una donna forte
41. una saga famigliare
42. ambientato in sud America
43. di un autore italiano
44. basato su una favola
45. che parli di sport
46. che racconti un viaggio
47. per bambini scritto in stampatello
48. che parla di follia
49. che parla di matematica
50. un romanzo di formazione

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s