Dall’alpe Colle a Pallanza: la libreria dell’usato per escursionisti d’estate e per curiosi d’inverno

Il Parco Nazionale Val Grande (VB)

Il Parco Nazionale Val Grande (VB)

Una passeggiata e un buon libro. Un paesaggio selvaggio tra i monti piemontesi del Parco Nazionale Val Grande richiede un momento di relax. Marco Tosi e Filippo Terzi, due ragazzi disoccupati ma pieni di idee, hanno pensato a un modo per far fruttare le pause tra un’escursione e l’altra. La scorsa estate – precisamente il 29 giugno – è stata inaugurata presso l’Alpe Colle, alle pendici del Monte Spalavera, la baita più originale dell’arco alpino. Non si mangia, non si beve, non ci si riposa. Si legge.

Dopo aver girato tutto il nord-ovest – Milano, Varese, Como, Novara, Genova – Marco e Filippo sono riusciti a raccogliere un bel gruzzolo di libri da vecchie cantine e collezioni private. Tutti volumi che stavano per morire e a cui è stata data una seconda vita in una location a circa 1500 metri sul livello del mare e a un’ora di auto dal primo centro abitato. Gli alpinisti, gli scalatori, i curiosi e i semplici passeggiatori hanno potuto fino a settembre sfogliare pagine e pagine di tutti i tipi. Tra una camminata e l’altra.

Che fare all’arrivo del freddo inverno? Marco e Filippo, ormai con il fiuto da libro molto affinato, hanno deciso di scendere a valle, precisamente a Pallanza, in provincia di Verbania, e fondare una libreria dell’usato. Ovviamente il loro tesoro li ha seguiti prima sulle sponde del Lago Maggiore e poi di bancarella in bancarella. Per farsi conoscere in tutta la regione ma anche oltre. Librarsi Spalavera – così è stata chiamata la startup –  raccoglie libri a domicilio e poi li risistema in un locale che ha tutta l’aria di essere uscito da un romanzo. Tomi incolonnati fino al soffitto, mobili d’antiquariato, scaffali, legno e polvere. E due giovani che, per sconfiggere la crisi, non puntano sulle nuove tecnologie ma su ciò che è indispensabile: un bel paesaggio, un vecchio libro con le pagine ingiallite, una storia.

La libreria Librarsi Spalavera a Pallanza (VB)

La libreria Librarsi Spalavera a Pallanza (VB)

E non è solo la rivincita della lettura. Pallanza rappresenta il tipico piccolo paese i cui abitanti stanno scomparendo, fagocitati dalle grande città, le uniche che danno ancora qualche promessa di lavoro. Due giovani disoccupati. Un’attività appena aperta in un settore da decenni in crisi. E una cittadina che guarda con ammirazione due dei suoi cervelli migliori che lottano. Non scappano.

Marco Tosi e Filippo Terzi nella loro libreria dell'usato Librarsi Spalavera, a Pallanza (VB)

Marco Tosi e Filippo Terzi nella loro libreria dell’usato Librarsi Spalavera, a Pallanza (VB)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s