Milano, Galleria Rizzoli si rinnova

galleria-rizzoli-milanoNonostante la grande crisi che sta investendo l’editoria, la città di Milano non vuole rinunciare alla sua etichetta di città culturale.

Dopo il ridimensionamento della storica libreria Hoepli, il trasloco in periferia di Utopia e la chiusura del bookshop più amato da Umberto Eco, le Librerie Riunione, ecco finalmente spuntare una buona notizia.

Domani, 4 novembre, dopo 4 mesi di ristrutturazione, la Galleria Rizzoli verrà inaugurata con una veste completamente rinnovata. Si proporrà come un spazio culturale ma anche popolare, immerso a tutto tondo nella capitale del design, così come nelle moderne sfide tecnologiche. La libreria, che aveva aperto i battenti nel 1949 in Galleria Vittorio Emanuele II, combatterà la crisi con armi tutte nuove: un restiling moderno, un piano dedicato a incontri ed eventi, uno dedicato interamente ai bambini e un ottagono dove si proietteranno immagini ispirate a romanzi. La Galleria Rizzoli si trasformerà da domani anche in una app.

In un mondo perso nella frenesia della modernità, soprattutto nella capitale italiana del lavoro, stride di un suono profondamente dolce il motto di questo luogo letterario che ha più di mezzo secolo:

“Da noi perdersi tra i libri non è mai tempo perso”

L’articolo di oggi sul Corriere della Sera

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s